Loading...
Conferenze e workshop

«Prima dell’alfabeto. Viaggio in Mesopotamia alle origini della scrittura»

In programma il 24 marzo 2017, ore 17.30 (anziché alle 17, come da precedente comunicazione), il primo degli incontri previsti dal ciclo “Alteritas Seminari 2017”. La conferenza si terrà presso la sede di Alteritas, via del Seminario 8, a Verona e avrà come tema la presentazione della mostra «Prima dell’alfabeto. Viaggio in Mesopotamia alle origini della scrittura». A condurla sarà l’assirologo Fredrick Mario Fales, che è anche il curatore dell’esposizione, che si tiene a Venezia a palazzo Loredan fino al 25 aprile. Oltre 200 opere della collezione Giancarlo Ligabue, imprenditore e grande collezionista, scomparso nel 2015. Pezzi che verranno esposti al pubblico per la prima volta e tra i quali spiccano antichissime tavolette e straordinari sigilli risalenti a 5.000 anni fa. Testimonianze che rievocano la grande civiltà dell’Antica Mesopotamia, territorio ora reso inaccessibile a causa dei conflitti bellici. Frederick Mario Fales (Università degli Studi di Udine) è uno tra i più noti assirologi e studiosi del Vicino Oriente Antico.  Quella messa insieme da Giancarlo Ligabue, ha dichiarato al Corriere del Veneto, è «una collezione straordinaria non solo per entità, qualità e per l’importanza storica di questi e altri materiali, ma in quanto testimonianza di un collezionismo slow, rispettoso dei luoghi che pure Giancarlo studiava e delle istituzioni, della ricerca e del sapere; un collezionismo appassionato, diretto a preservare la memoria e non a defraudare le culture con altri fini».

Introduce Simona Marchesini, responsabile scientifico Alteritas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *